tisane

In questo gruppo di prodotti troverete 9 tipi di tisane utili a migliorare piccoli disturbi di salute o ad azione depurativa o rilassante, nonchè una tisana al fucus che contribuisce a perdere un po’ di peso. Inoltre vi presentiamo anche 4 nostre antiche preparazioni indicate per problemi muscolo-scheletrici e per leggeri disturbi della sfera nervosa!


Farmacia dello gnomo - Tisana - Uva ursii comp.
Uva ursii comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Althaea comp.
Althaea comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Sambuco comp.
Sambuco comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Mentha comp.
Mentha comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Fucus comp.
Fucus comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Equisetum comp.
Equisetum comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Tarassaco comp.
Tarassaco comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Biancospino comp.
Biancospino comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Iperico comp.
Iperico comp.
8,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Acquavite di Francia alle erbe alpine-Franzbranntwein
Acquavite di Francia alle erbe alpine-Franzbranntwein
10,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Tintura d’Arnica
Tintura d’Arnica
10,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Spirito aromatico di melissa -Melissengeist
Spirito aromatico di melissa -Melissengeist
6,00
Farmacia dello gnomo - Tisana - Tintura di Valeriana-Baldriantinktur
Tintura di Valeriana-Baldriantinktur
6,50


Le tisane si possono preparare piu’o meno concentrate, da bersi pure o con aggiunta di qualche dolcificante, meglio se miele o zucchero di canna. La dose consigliata e’ di circa un cucchiaio scarso da minestra per tazza. Portata l’acqua ad ebollizione aggiungete il preparato,lasciatelo bollire per circa 2-3 minuti per le preparazioni contenenti radici o bacche (sambuco, mentha, biancospino, fucus, althaea, equisetum), lasciatelo riposare quindi 5 minuti, filtratelo e bevetelo. Per le altre tisane aggiungete il preparato ad ebollizione,lasciatelo riposare 7-8 minuti e bevetelo.

Potete anche preparare mezzo litro di tisana al mattino, con un abbondante cucchiaio da minestra e consumarla anche fredda a bicchieri durante la giornata (soprattutto per la tisana di Uva ursina, Equisetum e Tarassaco). Per le tisane di Althaea, antitosse e di Sambuco, per le sindromi da raffreddamento, consiglio vivamente al contrario di berle belle calde per stimolare leggermente la sudorazione, utile in tali situazioni. La tisana di Mentha va presa dopo i pasti.

Come regola generale valgono le dosi da una-due tisane al giorno. In situazioni particolari quali gravidanza e allattamento e’ sempre meglio, prima dell’utilizzo, sentire un parere medico! Ricordatevi che le erbe officinali sono sempre "farmaci", da usarsi quindi con rispetto ed in dosi corrette!