micoterapia

Significa l'utilizzo di funghi come alimenti e integratori con proprietà curative. Usati ampiamente da millenni nella medicina tradizionale cinese, da qualche tempo trovano spazio anche in occidente in virtù soprattutto di ricerche scientifiche moderne, che ne dimostrano le potenzialità terapeutiche. I funghi per loro natura digeriscono sostanze in decomposizione rendendole nuovamente biodisponibili. Sono considerati "superalimenti" naturali e la loro azione è mirata al ripristino dell'equilibrio dell'organismo.


Farmacia dello gnomo -  - Vita C succo mirtillo tav. 240 mg
Vita C succo mirtillo tav. 240 mg
6,80
Farmacia dello gnomo -  - REISHI (Ganoderma lucidum)
REISHI (Ganoderma lucidum)
39,00
Farmacia dello gnomo -  - CORDYCEPS (sinensis)
CORDYCEPS (sinensis)
39,00
Farmacia dello gnomo -  - AGARICUS (blazei murril) ABM
AGARICUS (blazei murril) ABM
39,00
Farmacia dello gnomo -  - HERICIUM (erinaceus) Testa di scimmia
HERICIUM (erinaceus) Testa di scimmia
39,00
Farmacia dello gnomo -  - Maitake (Grifola frondosa)
Maitake (Grifola frondosa)
39,00
Farmacia dello gnomo -  - Shitake (Lentinus edodes)
Shitake (Lentinus edodes)
39,00
Farmacia dello gnomo -  - Polyporus (Polyporus umbrellatus)
Polyporus (Polyporus umbrellatus)
39,00


Altra azione importantissima è la chelazione dei metalli pesanti che permette al corpo di disintossicarsi da tali sostanze, che se presenti in quantità abnormi nell'organismo, possono provocare malattie tossiche debilitanti, soprattutto a carico del sistema nervoso. Oggi purtroppo nelle nostre società industrializzate le presenza di tali metalli, nell'aria, nell'acqua e negli alimenti è preoccupante. Costituiscono inoltre un utile integrazione nutrizionale nelle terapie oncologiche, supportando il sistema immunitario e disintossicando durante chemio e radioterapie.

Alcuni funghi hanno anche importanti attività antiaggreganti nel sangue prevenendo patologie cardiovascolari. Possiedono tra l'altro un contenuto calorico bassissimo. I composti bioattivi contenuti, sono principalmente proteine, enzimi, polisaccaridi (B-glucani), vitamine (D compresa), minerali, nucleotidi, fosfolipidi e molto altro.

PERCHè MICOTERAPIA NUTRIVA?
La materia prima utilizzata è di provenienza al 100% biologica certificata.I funghi provengono da culture geneticamente pure e sono coltivati in ambiente completamente sterile.Il controllo del ciclo produttivo permette di ottenere un prodotto di alta qualità, che garantisce l'assenza di contaminazioni di metalli pesanti, pesticidi, erbicidi o residui di insetti.

I FUNGHI
Concetto fondamentale della terapia è la disintossicazione del corpo ed il ripristino delle normali attività biologiche. In alcuni casi, nel corso del trattamento, che puo' durare tranquillamente alcuni mesi, proprio per il motivo dell'innesco della disintossicazione corporea, si potrebbero generare inizialmente leggeri disturbi gastrici ed eritemi cutanei, in concomitanza al processo di detossicazione innestato dal fungo. Ma il risultato finale soddisferà la persona che ne fa uso, che proverà sensazione di avere un corpo “ più leggero” ed attivo, appunto perchè meno intossicato. Recenti ricerche parlano di un accumulo corporeo di tali metalli che puo' addirittura raggiungere 1 kg per ogni 10 anni di vita. Sbalorditivo !!

CONCLUSIONI
Vi sono ancora altri 5-6 funghi usati in terapia e in futuro ne inseriro' alcuni, ma i quattro sopra trattati danno ampio margine di utilizzo e cura. Il concetto che dobbiamo capire, è che Madre Natura ci ha fornito tutti gli strumenti per il nostro benessere, sta a noi scoprirli ed utilizzarli consapevolmente, uscendo dai molti schemi di cura rigidi, con cui molte scuole mediche e soprattutto governi protocollano la nostra esistenza. La libertà dell'individuo è sacra e quella di come curarsi ancora di più, ma purtroppo ai nostri tempi sempre più lobby, non solo chimico-farmaceutiche, cercano di standardizzarci come pecore. Quindi l'invito che faccio, è quello di informarsi coscientemente su terapie di cura complementari e nutrizionistiche, che non solo disintossicano e migliorano la salute, ma trattano corpo e mente come un insieme, olisticamente.

La malattia non è spesso solo limitata ad un organo, ma ha radici più profonde e variegate, che solo un pensiero umano aperto scientificamente, puo' capire e trattare con successo. Nella sezione dei fiori di Bach troverete altre soluzioni che scardinano soprattutto le rigidità della nostra mente, che se non è sufficentemente duttile ed adattabile a diverse situazioni e soprattuttto aperta ai cambiamenti, che spesso intervengono nella nostra esistenza, puo' creare seri problemi alla nostra salute. Un caloroso saluto a tutti